10 consigli costruire una squadra con un gruppo solido e felice

Ecco alcune azioni che una società sportiva dovrebbe, secondo il parere di alcuni giocatori, fare per far sentire i propri atleti appartenenti alla squadra e renderli felici.

  1. Fare due colloqui all’anno con l’atleta (e nel caso di minorenni anche con i genitori), uno a dicembre ed uno a giugno, per stimolare e mettere in risalto gli aspetti positivi dell’atleta e cercare di analizzare le difficoltà che il giocatore può incontrare nel gruppo e nella fase di gioco oltre ad organizzare ogni due mesi degli incontri con i genitori per aggiornarli sull’andamento della squadra.
  2. Garantire degli allenamenti con almeno 2 allenatori (rapporto 1 allenatore / 7 atleti ) e con il supporto di un preparatore atletico nella fase iniziale della stagione.
  3. Far partecipare agli allenamenti delle squadre superiori, gli atleti più meritevoli delle squadre inferiori, con lo scopo anche di stimolare gli atleti meno bravi ad ottenere performance migliori.
  4. Organizzare delle giornate di allenamento specifico per ruolo insieme a sportivi professionisti.
  5. Scegliere degli orari consoni per gli allenamenti che siamo compatibili con le esigenze della scuola e con il lavoro ( Vedi Sondaggio Risultati Orari di allenamento ).
  6. Mandare le convocazione della partita due giorni prima della gara.
  7.  Avere un Codice Etico di Comportamento ( Vedi Bozza codice etico di comportamento ) .
  8. Organizzare delle cene, con gli atleti, dove oltre a mangiare vengono poi visti dei filmati della squadra per analizzare le fasi di gioco, non solo quelle negative, ma soprattutto quelle positive ( Vi consigliamo di utilizzare una BUIEJDOG Action Cam   che permette inquadrare l’intero campo di gioco utilizzando il Treppiedi   Multifunzionale ).
  9. Andare a vedere delle partite della Serie A.
  10. Partecipare a Tornei dove è previsto un soggiorno di almeno una notte. Questo permette, oltre a confrontarsi con società di altre città,  di creare un momento per favorire l’integrazione e lo “stare bene insieme”.

 

Se volete approfondire vi consigliamo il libro “Vincere dallo spogliatoio”  – https://amzn.to/2JL6ToG

Please follow and like us: